Skip links

Corretto mantenimento della batteria

Sarà capitato a molti di dover utilizzare l’auto e, mettendo in moto, scoprire di avere la batteria fuori uso.

Sebbene la batteria sia un elemento dell’auto che necessita inevitabilmente di una sostituzione nel corso del tempo, ci sono degli accorgimenti che permettono di avere sempre sotto controllo il suo stato permettendo sia di prevenire brutti scherzi restando “a piedi”, sia di allungarne la vita utile.

Bisogna innanzitutto tenere conto del fatto che la batteria assorbe energia anche quando è a “quadro spento” e quindi si verificano piccole dispersioni di energia che portano un’auto ferma per un po’ di tempo a non mettersi in moto, complici anche fattori esterni come le condizioni climatiche o anche distrazioni come quando capita di dimenticarsi i fari accesi oppure l’utilizzo della radio ad auto spenta.

Per evitare spiacevoli imprevisti va monitorato in modo costante lo stato di usura e di carica della batteria all’interno del proprio veicolo. Innanzitutto va controllato il livello indicato dalla batteria, spesso presente su molte batterie, contrassegnato da dei colori: verde indicherà la piena carica della batteria, il nero la necessità di essere ricaricata ed infine il bianco la necessità di sostituirla in quanto totalmente scarica.

Periodicamente è inoltre consigliato di verificare il livello di acqua distillata presente all’interno della batteria, da riempire qualora il liquido fosse mancante, così come è da controllare la pulizia dei contatti della batteria e rimuoverne eventuali depositi di acidi.

Per via delle temperature possono presentarsi corrosioni, ruggine e l’asciugamento del liquido che possono essere preventivamente evitate anche con l’utilizzo di grassi che favoriscono i passaggi di corrente.

Ricordiamo inoltre che la batteria ha una vita che va dai 2 fino a un massimo di 7 anni se tenuta in perfette condizioni. Per qualsiasi tipo di problema consigliamo di rivolgersi a dei professionisti sia in caso di manutenzione, che di diagnosi. In officina è infatti possibile effettuare un test per verificare lo stato della batteria. Il nostro consiglio è quello di controllare l’efficienza della stessa almeno ogni 6 mesi.

Per tutte le esigenze che riguardano la tua mobilità ti invitiamo a provare uno dei nostri Personal Car Assistant che provvederanno a supportarti in tutte le tue necessità.

Lascia un commento